Bad Boys II -B28- ***USATO***

€7.00

Solo 1 rimanente

Otto anni dopo gli eventi del primo film, gli investigatori della divisione narcotici di Miami Police Department (MPD) Marcus Burnett e Mike Lowrey stanno studiando il flusso di MDMA nella città, conducendoli a un incontro con il KKK e alla sospensione della droga. Il successivo raid è fallito a causa di segnali radio deboli, e nello scontro a fuoco in cui diversi membri del Ku Klux Klan vengono uccisi o feriti, Mike spara accidentalmente a Marcus nei glutei. L'MPD arresta i membri sopravvissuti del Klan, che si rivelano essere semplici compratori di piccole dimensioni e non distributori di ecstasy.

Marcus chiede se vuole rimanere partner di Mike. Nel frattempo, Mike sta nascondendo una relazione con la sorella di Marcus, Sydney. Syd, all'insaputa di Mike e Marcus, è un'agente sotto copertura della Drug Enforcement Administration, che lava denaro per un gruppo di gangster russi, che distribuisce ecstasy per conto del narcotrafficante cubano Johnny Tapia.

Mentre trasporta denaro tra i russi e Tapia, Sydney viene attaccata da una banda haitiana che vuole rubare i soldi. Mike e Marcus incappano inavvertitamente nell'azione, e ne scaturisce un intenso scontro a fuoco e inseguimento in auto, devastando la zona e facendo infuriare il capitano della polizia Conrad Howard. Marcus e Mike scoprono il coinvolgimento di Syd, e il capitano Howard chiede di trovare il fornitore dell'ecstasy.

Marcus e Mike affrontano la banda haitiana, uccidendone diversi e imparando dal leader che un mortuario locale potrebbe essere utilizzato da Tapia come fronte per il riciclaggio di denaro sporco. La coppia penetra nella villa di Tapia travestita da disinfestatori e scopre che Tapia ha eliminato alcuni dei suoi distributori russi e ha iniziato a corteggiare Syd, ancora sotto copertura con la DEA, per la distribuzione.

Gli investigatori individuano la barca usata per contrabbando di droga dopo aver forzato un membro del Ku Klux Klan arrestato nella sua posizione, osservano un furgone dell'obitorio fare un incontro con lui e dare inseguimento senza successo. Mike e Marcus si infiltrano nell'obitorio di Tapia travestito da ambulanza e apprendono che sta usando cadaveri per contrabbandare droga e denaro. Quando la coppia è quasi scoperta, Marcus ingerisce accidentalmente parte dell'ecstasy e Mike ordina agli ufficiali dissimulati di uscire dall'edificio per schiantare un'ambulanza, creando un diversivo.

La camera mortuaria e la casa di Tapia vengono saccheggiate, la droga e il denaro intercettati dalla Guardia costiera statunitense. Tuttavia, durante il raid, un vendicativo gangster russo, Alexei, irrompe violentemente nella villa da solo, con l'intenzione di vendicare i suoi amici assassinati. Alexei viene colpito dalla polizia, mentre Tapia scopre Syd, rapendola e portandola a Cuba.

Con Syd detenuta prigioniera nel complesso di Tapia e sorvegliata dai militari cubani, il signore della droga chiede che gli vengano consegnati i suoi soldi in cambio della vita di Syd. Mike e Marcus, con una squadra di volontari della SWAT e della DEA, assaltano il complesso di Tapia, salvano Syd e distruggono l'edificio.

Il gruppo fugge, un Tapia infuriato all'inseguimento, che termina in un campo minato fuori dalla stazione navale degli Stati Uniti, Guantanamo Bay, dove Tapia tiene Mike sotto tiro, con le guardie alla stazione navale che li minacciano. Syd distrae Tapia uccidendo uno dei suoi uomini e Marcus spara a Tapia, il cui corpo cade su una mina ed esplode.

Più tardi, nella casa di Burnett, Marcus finalmente fa pace con Mike che esce con Syd, e la coppia riafferma la loro collaborazione.


Categoria dvd